Cava. 150.000 euro per il progetto Green Generation Hub

L’Amministrazione Servalli, in partenariato con le associazioni giovanili, Terra Metelliana e Moby Dick, con Confindustria Salerno, ANCE Aies Salerno, Soges spa, Marte srl, l’ente di formazione Pform, nonché le cooperative sociali Cava Felix e l’Albero delle Idee, coordinate dal team del settore politiche giovanili del Comune, ha ottenuto dalla Regione Campania un finanziamento di euro 150.000,00 per la realizzazione del progetto Green Generation Hub, nell’ambito del bando “Benessere Giovani – Organizziamoci”, finalizzato a favorire la cultura di impresa e l’imprenditoria giovanile per i giovani fra i 16 ed i 35 anni, preferibilmente NEET.
Il progetto, i cui partner sono stati selezionati con apposito avviso pubblico, ha come obiettivo la realizzazione di una pluralità di azioni integrate, finalizzate a favorire la crescita personale, l’integrazione dei giovani, il rafforzamento delle competenze trasversali nonché la creazione di nuove attività imprenditoriali.
Per la realizzazione di questo ambizioso progetto, l’Amministrazione Servalli, metterà a disposizione del partenariato, l’Agenzia di Formazione sita nei locali attigui alla scuola Media Carducci Trezza, dove saranno allestiti tre laboratori:
– percorsi di sostegno e accompagnamento alla creazione di impresa ed al lavoro autonomo;
– promozione di attività di animazione giovanile, crescita personale e l’integrazione sociale dei giovani sui temi della legalità, dell’educazione e della tutela dell’ambiente;
– azioni esperienziali nelle quali i giovani parteciperanno ad attività pratiche.
I giovani interessati potranno partecipare ai bandi che saranno pubblicati per le diverse linee di azione.
“Siamo particolarmente attenti – afferma il Sindaco Servalli – così come peraltro ci siamo impegnati fin dal primo giorno di amministrazione, a sostenere i giovani nella costruzione del proprio futuro, anche con progetti mirati alla formazione di una cultura d’impresa. Il progetto Cradle, la prossima apertura di un Fab Lab e il neonato “Green Generation Hub” sono parti di una strategia articolata per favorire il dialogo e l’integrazione dei giovani per l’accesso nel mondo del lavoro. Grazie ai partner che hanno concorso alla creazione dell’hub potremo mettere in campo azioni con professionalità e competenze in un ambito, quello della sostenibilità ambientale, che è in grande evoluzione in termini di impresa e sviluppo economico”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati