Cava de’ Tirreni. Interventi di aiuto ai terremotati in linea con gli enti preposti

Il Comune di Cava de’Tirreni si sta adoperando per garantire il proprio apporto alle popolazioni del Centro Italia, flagellate dal sisma verificatosi mercoledì 24 agosto 2016. L’amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Vincenzo Servalli, ha messo a disposizione mezzi e uomini per la operazioni di soccorso, sulla base di iniziative in linea con la Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana.

A tal proposito, questa mattina, giovedì 25 agosto 2016, il Sindaco Vincenzo Servalli, il Vice Sindaco Nunzio Senatore e l’Assessore alle Politiche Sociali Autilia Avagliano, hanno incontrato i responsabili locali della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana, per verificare l’eventualità di interventi nella zone colpite dal terremoto. Le istituzioni competenti hanno ribadito la necessità di coordinare tutte le attività di aiuto. Ogni azione di intervento azzardata e non coordinata potrebbe arrecare disagi.

In tal senso la Sala Operativa regionale di Protezione Civile prenderà atto delle raccolte spontaneamente effettuate e, solo in caso di richiesta dal Sistema nazionale della protezione civile, provvederà a contattare i referenti per la eventuale consegna.

“Accogliamo con grande soddisfazione, dichiara il Sindaco Vincenzo Servalli, la disponibilità dei nostri soccorritori, Protezione Civile e Croce Rossa Italiana, con i quali ci confronteremo a faremo partire le nostre azioni sulla base di un loro indirizzo. Il nostro compito, è quello di metterci a disposizione per fornire aiuti che coordineremo con gli enti preposti. Il coordinamento degli interventi è il fondamento per un supporto che sia di qualità e non di ostacolo alle operazioni in atto”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati