Cava de’ Tirreni. Nonno Vigile, aperte le iscrizioni

L’Amministrazione Servalli, ha avviato il progetto “Nonno Vigile” per l’anno scolastico 2016/2017.
L’iniziativa, come ogni anno, intende coinvolgere coloro che sono in quiescenza, nell’attività di vigilanza presso le scuole cittadine (primarie e dell’infanzia) negli orari di entrata e di uscita degli alunni, con il supporto degli agenti di polizia locale.

Tutti i pensionati, (uomini e donne) residenti a Cava de’ Tirreni, di età non superiore ai 75 anni, in possesso di idoneità psico fisica, possono compilare l‘apposita domanda disponibile presso l’Urp di Palazzo di Città o scaricabile dal sito www.cittadicava.it e farla pervenire, tramite l’Ufficio Protocollo, al Comando della Polizia Locale che provvederà alla selezione dei volontari.

“Essere parte attiva e impegnarsi per la propria comunità è sempre meritorio – afferma il sindaco Vincenzo Servalli – se poi lo si fa a tutela dei bambini è ancora più encomiabile. Il nonno vigile e spero anche la nonna vigile, è una iniziativa alla quale tengo molto perché dà il senso di una comunità viva, dove ognuno, per le proprie possibilità, dà un contributo, che è sempre utile ed apprezzato”.