Cava. Ripresi i lavori alla rotatoria di viale Marconi e abbattuto il pino

Sono ripresi, stamattina 5 settembre, i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria in viale Marconi, all’intersezione con via Talamo ed abbattuto il pino domestico divenuto pericoloso per la pubblica incolumità.
A seguito di una perizia che ne ha stabilito la pericolosità è stato necessario procedere al taglio dell’esemplare di pino domestico, di circa 30 anni, benché la sua permanenza fosse prevista dal progetto originario.
L’albero, infatti, dall’analisi delle condizioni fitostatiche, eseguite dall’agronomo incaricato, classificato come specie non monumentale, né di pregio, senza particolare valenza paesaggistica, è risultato compromesso nell’apparato radicale e nella chioma, tanto da essere stato valutato come pericoloso ed a rischio molto elevato.
I lavori di realizzazione della rotatoria rientrano nel progetto di rifacimento della viabilità che riguarda anche lo svincolo all’altezza del cimitero e la nuova riconfigurazione della rotatoria di San Pio, in via Arte e Mestieri, finanziato con i fondi del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale, per un importo complessivo di 954.150,84, di cui 300 mila finanziati dalla Ragione Campania e 654.150,84 dal Bilancio comunale.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati