Cava. STIR chiuso: ordinanza divieto conferimento del secco dal 16 al 19 settembre

A seguito della impossibilità, dalla giornata di ieri del 15 settembre 2017, per i mezzi della Metellia Servizi di conferire la frazione secca indifferenziata raccolta sul territorio comunale, a causa del blocco delle attività dell’impianto STIR di Battipaglia, gestito da Ecoambiente spa e considerato che tale situazione potrebbe perdurare anche per la prossima settimana, il sindaco Vincenzo Servalli, stamattina sabato 16 settembre, per problematiche di igiene urbana, ha emesso Ordinanza di divieto del conferimento della frazione secca indifferenziata, a partire da oggi sabato 16 settembre fino a martedì prossimo 19 settembre.

I conferimenti possono riprendere regolarmente, nel rispetto del calendario vigente per le diverse aree cittadine, da mercoledì 20 settembre.
Tutte le altre tipologie di rifiuto (umido, multimateriale etc,), possono essere conferite regolarmente nelle modalità previste.

Si avverte che i rifiuti depositati in violazione delle modalità stabilite dall’Ordinanza sindacale non saranno prelevati ed i trasgressori, contestualmente con l’obbligo di rimozione immediata dalla strada, saranno sanzionati secondo l’importo relativo al pagamento in misura ridotta di cui all’art.16 della L.689/81 e s.m.i. , come modificato dal DL n.92/08 convertito in legge n.125/2008, stabilito con deliberazione di Giunta comunale n.230 del 23/07/15.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati