Cava. Vietato conferire i rifiuti domenica e lunedì

A seguito della sciopero proclamato dalle Segreterie nazionali dei sindacati CGIL, CISL, UIL, e Fiadel del comparto igiene ambientale LUNEDI’ 11 e MARTEDI’ 12 LUGLIO, non sarà effettuata la raccolta dei rifiuti differenziati.

Il Sindaco Vincenzo Servalli, in data 7 luglio 2016, ha emanato l’Ordinanza n. 43 con la quale, per ridurre al minimo disservizi e disagi ai cittadini causati dal mancato ritiro dei rifiuti, si vieta di conferire le frazioni merceologiche raccolte separatamente dalla Metellia Servizi e dal Consorzio di Bacino Sa/1, secondo i calendari di ogni zona, ovvero: frazione organica umida, secco indifferenziato, carta e cartone, multimateriale, vetro, nei giorni di DOMENICA 10 e LUNEDÌ 11 LUGLIO.

Si dispone, altresì, che i conferimenti riprendano regolarmente, nel rispetto di quanto previsto nei calendari di ciascuna area territoriale, il giorno MARTEDI’ 12 LUGLIO
Si avvisa che i trasgressori che depositeranno i rifiuti in violazione delle modalità stabilite dall’Ordinanza Sindacale, saranno sanzionati a norma di regolamento e che il Comando di Polizia Locale assicurerà il controllo.

“Purtroppo – afferma il vicesindaco con delega all’Ambiente, Nunzio Senatore – dobbiamo fronteggiare l’ennesima emergenza, questa volta causata dallo sciopero nazionale del comparto. Mi appello al senso civico dei miei concittadini e li invito a questo sacrificio di non portare i rifiuti in strada domenica e lunedì. In queste ore stiamo attivando anche un servizio di informazione della cittadinanza da parte della Protezione civile”.