Chiusa la sala operatoria dell’ospedale di Battipaglia

L’Asl Salerno comunica che dalle ore 14.00 di oggi si è proceduto alla sospensione temporanea delle attività di elezione delle UU.OO. di Chirurgia, Ortopedia e Chirurgia delle Patologie del Rachide Cervicale svolte presso il presidio ospedaliero “S.Maria della Speranza” di Battipaglia.

“Tale provvedimento si è reso necessario per permettere l’esecuzione dei lavori, indispensabili e non più rinviabili, per la messa in sicurezza degli intradossi e dei solai dei locali adibiti a sala operatoria ubicati al secondo piano della struttura, ed avendo verificato la Direzione dei Lavori l’impraticabilità di soluzioni alternative – si legge nella nota -. La sospensione si articolerà secondo le seguenti modalità:
a) a partire dalle ore 14.00 di oggi, 16 maggio 2017, e fino alla riattivazione dell’attività ordinaria dell’attività di sala operatoria, le urgenze ortopediche-traumatologoche per il cui trattamento è necessario l’uso della sala operatoria, vengono dirottate, dopo ave acquisito il relativo posto letto, presso i Presidi ospedaliero viciniori, che sono stati opportunamente allertati.
b) dalle ore 14.00 di venerdì 19 p.v. sono sospesi tutti i ricoveri ordinari dei pazienti che necessitano di trattamento chirurgico dalle UU.OO. di Chirurgia, Ortopedia e Chirurgia delle Patologie del Rachide Cervicale.
Quanto sopra è stato preventivamente comunicato al Responsabile della Centrale Operativa 118, ai Direttori Sanitari dei presidi ospedalieri di Oliveto Citra, Roccadaspide e Vallo della Lucania, al Direttore Sanitario dell’A.O. “S.Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, ed alle competenti Autorità. Non appena conclusi i lavori, sarà data immediata comunicazione”.