Colpi in farmacia, arrestato

Col volto coperto da un fazzoletto avrebbe rapinato alcune farmacie: gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato Castellammare di Stabia, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Torre Annunziata nei confronti di un 35enne di Gragnano, attualmente detenuto presso il carcere di Poggioreale per altre cause.

L’uomo è stato ritenuto responsabile di diverse rapine perpetrare in danno di farmacie di Castellammare di Stabia e di Pompei. Il rapinatore raggiungeva l’obiettivo a bordo di un ciclomotore , indossava un casco, nascondeva il viso dietro un fazzoletto ed impugnava un’arma da taglio con la quale minacciava i presenti per farsi consegnare il danaro.

Con l’ausilio delle immagini di videosorveglianza so è giunti all’identificazione dell’Alfano. Da un ingrandimento delle immagini della telecamera esterna della farmacia , si era potuto individuare la targa del ciclomotore usato per la rapina ed era risultato di sua proprietà. Inoltre, nel corso della rapina alla stessa farmacia, aveva perso per un momento il fazzoletto che gli copriva il viso e questa circostanza, ha concesso agli investigatori di individuarlo, atteso che era già un personaggio conosciuto per le sue attitudini a delinquere.