Compie sedici anni in coma, striscione degli amici

“Bià siamo tutti qui a fare il tifo per te! Piccolo guerriero stai combattendo la tua battaglia, ma non sei solo. Non temere il drago. Fermerò il suo fuoco. Niente può colpirti dietro questo scudo”. É uno dei messaggi postati sul profilo Facebook di Biagio Fiorella, il ragazzo si trova a lottare tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Luca, a Vallo della Lucania.

Da domenica sera, quando con la moto si è schiantato al suolo con il fratello maggiore, il ragazzo è in coma irreversibile.

Il giovane ieri ha compiuto sedici anni e gli amici hanno postato di facebook i loro auguri. Nello spazio antistante l’ospedale è comparso anche uno striscione.

Foto da Facebook

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati