Comune di Napoli parte civile contro sciacallo

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha dato disposizioni all’Avvocatura municipale di costituire l’Amministrazione comunale come parte civile nell’eventuale processo nei confronti del pluripregiudicato napoletano arrestato mentre tentava di introdursi in una casa disabitata di Amatrice.

L’uomo si trova è ora recluso nel carcere di Rieti. Il 41 enne, residente al Rione Alto, è stato sospeso dai carabinieri del comando provinciale di Rieti nella frazione Retrosi di Amatrice, mentre tentava di forzare con un cacciavite la serratura di un’abitazione colpita dal sisma.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati