Controlli antidroga, bloccato 18enne

Controlli antidroga a Salerno.
Gli agenti del Commissariato di Polizia “Torrione”, diretti dal Vice Questore Aggiunto, Dr. Antonio Maione, ieri, nella zona Lungomare Trieste, dove sono soliti sostare numerosi giovani, hanno bloccato uno spacciatore, S.A., 18 anni, cittadino egiziano, giunto sul territorio nazionale quale profugo e richiedente asilo politico ed attualmente ospite di un Centro di Prima Accoglienza. L’acquirente si é dato alla fuga.
Durante il controllo del fermato sono stati rinvenuti e sequestrati N. 9 panetti di hashish, confezionati nel cellophane, nonché 3 bustine contenenti marijuana e somme di denaro provento dell’attività di spaccio.

Il giovane, tratto in arresto, é stato giudicato con rito direttissimo e condannato alla pena di mesi 8 di detenzione (con sospensione della pena).

Inoltre, nell’ambito delle attività operative del Commissariato “Torrione” è stato eseguito un altro arresto nei confronti di C.G. di anni 36 (già affidato in prova ai servizi sociali) perchè responsabile della violazione della misura, essendo stato controllato fuori provincia ed in compagnia di un altro pregiudicato. Dopo le formalità di rito è stato trasferito al carcere di Fuorni.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati