Controlli del Nas in una pescheria

I carabinieri del Nas di Salerno, in collaborazione con il personale del Servizio veterinario dell’Asl territoriale, hanno effettuato controlli presso una pescheria di Amalfi.

Se un deposito non autorizzato attiguo
al negozio, all’interno del quale
erano stipati circa 500 chilogrammi
di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione.

La merce e il deposito sono stati sottoposti a sequestro. Il proprietario della pescheria è stato denunciato.