Coppia di Sarno faceva acquisti con banconote false

In compagnia dei loro tre figli piccoli (due maschietti di 6 e 4 anni e una femminuccia di appena 7 mesi) entravano nei negozi per fare acquisti con banconote da 50 euro false. Una coppia di coniugi di Sarno, C.C., 34 anni, già noto alle forze dell’ordine, e L. M., 26 anni, è finita nel mirino dei carabinieri in Penisola Sorrentina.

I due sono stati scoperti e bloccati dai carabinieri grazie alle immagini dei sistemi di sorveglianza: sono entrati in azione in un bar di Vico Equense e in un negozio di informatica e in uno di videogiochi e giocattoli di Piano di Sorrento. In tasca avevano altre cinque banconote false, sempre di 50 euro. In attesa del processo, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.