Corbara. Tensione in Consiglio, la denuncia di Pentangelo

Tensione in Consiglio comunale, ieri sera, a Corbara. L’esponente della minoranza Gianni Pentangelo denuncia sui social di essere stato “minacciato da un consigliere di maggioranza”.

“La mia professione, come immaginabile, mi ha portato innanzi alle situazioni più disparate e più imprevedibili, a volte surreali, altre volte al limite della oggettiva pericolosità – scrive il penalista su Facebook -. Certo che mai avrei immaginato che nel consiglio comunale tenutosi ieri a Corbara, venissi, in diretta e davanti a tutti, minacciato da un consigliere di maggioranza mentre esercitavo liberamente le mie facoltà ed i miei diritti di rappresentante del popolo che mi ha eletto. Non ho provato paura, non ho provato rabbia, nemmeno quando mi ha invitato ad “affrontarci” fuori ma ho provato solo tristezza e pena, tanta pena! Alle scorse elezioni, il popolo di Corbara mi ha voluto all’opposizione ed il mio dovere é e sará quello di onorare questa investitura con serenità ed umiltà, senza mai risparmiarmi, senza mai tirarmi indietro, senza mai aver paura, senza mai chinare la testa”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati