Dacca. Cirielli: “Solidarietà alle vittime. Ora, però, è il tempo dei fatti”

“Sconcerto e dolore per la violenza perpetrata a Dacca. Vicinanza e solidarietà alle vittime e alle loro famiglie. Ora, però, è il tempo dei fatti”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, componente della Commissione Esteri.

“Siamo pronti – annuncia – a sostenere ogni iniziativa ed azione del governo contro il terrorismo in tutto il mondo, a cominciare dalle azioni militari, quelle giudiziarie e quelle culturali di cui parla spesso anche il premier Renzi, ma basta chiacchiere”.

“Che vuol dire in lacrime, ma non arretreremo? Renzi ci dica cosa sta facendo l’Italia per combattere il terrorismo islamico e se forse, per pavidità o timore di attentati nel nostro Paese, siamo stati ignavi contro il terrore e ne abbiamo ritardato la sconfitta e l’arretramento militare”.

“Oggi – spiega – con la globalizzazione, per lavoro, studio e turismo, tanti italiani si trovano all’estero, pertanto, non possiamo pensare di non occuparci della lotta al terrorismo fuori dai confini nazionali e credere che devono fare tutto i russi, gli americani o i nostri alleati francesi e inglesi”.

“Il fondamentalismo islamico – conclude Cirielli – ci ha dichiarato guerra e gli ulteriori caduti, nostri connazionali, ne sono la dimostrazione. Renzi e il suo governo hanno il dovere di difenderci. Magari in lacrime, ma senza scappare”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati