Decesso Loreto Mare. Senatore(FI): “Sistema sanitario fallimentare, ma sbagliato assumere posizioni di parte prima delle indagini”

“Nell’esprimere tutto il nostro coinvolgimento emotivo per la perdita di un ragazzo appena ventitreenne presso l’ospedale Loreto Mare – ha dichiarato Sonia Senatore, responsabile regionale Dipartimento Diritti umani e Libertà civili FI – non possiamo non denunciare il mal funzionamento della macchina organizzativa-gestionale del sistema sanitario regionale. Ricoveri inappropriati, lunghi tempi di attesa, protocolli non rispettati, ma anche macchinari inadeguati, non sono altro che la conseguenza di una gestione fallimentare della sanità. Questo, però, non può fare di tutta l’erba un fascio o penalizzare in toto il personale medico del suddetto ospedale, che, in tempi non sospetti, ha salvato vite umane, con grande competenza. Sarà compito degli organi inquirenti capire, nel profondo, se vi siano o meno responsabilità mediche o l’accaduto sia il frutto di una fatalità. Solo allora si potranno adottare provvedimenti disciplinari e avanzare giuste accuse. Non è il tempo di imbracciare bandiere o posizioni di parte. E’ il tempo del silenzio, per riuscire davvero a comprendere il dolore e il senso di vuoto di una madre e di un padre che, al di là di ogni riflessione politica a voce alta, hanno nei fatti perso un figlio”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati