Droga, nei guai un 19enne e un commerciante 40enne

Il personale della Squadra Investigativa del Commissariato di P. S. di Battipaglia ha proceduto alla perquisizione domiciliare a carico di un 19enne rumeno, nel corso della quale sequestrato 40 grammi di hashish, nascosti all’interno di un tubo di gomma dell’acqua corrente in disuso.
Gli agenti hanno trovato anche
un bilancino elettronico di precisione e tutto l’occorrente per la preparazione ed il confezionamento delle dosi. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

Il giovane è stato denunciato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

Lo stesso personale di polizia in servizio presso il Commissariato di Battipaglia, nella giornata di ieri, in località Madonna di Avigliano, nel comune di Campagna, ha effettuato una perquisizione domiciliare nella villa di un noto commerciante ebolitano 40enne, dove ha sequestrato kg 4,5 marijuana, nascosta in contenitori di vetro e buste in cellophane. Inoltre, in un terreno, sempre nella disponibilità dell’insospettabile imprenditore, i poliziotti hanno riscontrato la presenza di 8 piante di marijuana di varia altezza, servite da un efficiente sistema di irrigazione proveniente dalla villa, dalle quali sarebbe stato possibile ricavare un altro ingente quantitativo di droga. L’uomo è stato arrestato. Dovrà rispondere dei reati di coltivazione e
detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.