Due alunne denunciano prof per molestie

Complimenti, battute e attenzioni da parte di un professore, due ragazze di 14 e 15 anni presentano denunciano.
I fatti si sarebbero verificati in un istituto scolastico di Nocera Inferiore.
Le alunne hanno confidato di una mano scivolata tra le gambe di una delle due e poi di alcuni complimenti fino troppo espliciti riferiti ad una certa parte anatomica dell’altra. Poi accompagnate dai genitori, hanno denunciato tutto in Procura.

Il fatto – si legge sul quotidiano Il Mattino – è accaduto un paio di mesi fa. Il sostituto procuratore Valeria Vinci, dopo aver sentito il racconto delle due studentesse e aver raccolto tutti gli elementi probatori necessari a formulare il reato di abuso nei confronti del giovane professore, ha chiesto l’arresto in regime di domiciliari per il docente.

Arresto che è stato negato dal gip del tribunale nocerino Luigi Levita per il quale, invece, non sussisterebbero le ragioni per il provvedimento restrittivo. Contro il rigetto la procura di Nocera Inferiore ha deciso di presentare ricorso al tribunale del Riesame. L’udienza si terrà la prossima settimana.

La storia presenterebbe una serie di zone d’ombra. L’ultima parola ora passa ai giudici del Riesame.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati