Evade dai domiciliari, arrestato dalla polizia

Gli agenti della Polizia di Stato in forza alla Sezione Volanti – pattuglia motomontata “Nibbio” – hanno arrestato un giovane di Pontecagnano, L.C. di anni 20, resosi responsabile di evasione dagli arresti domiciliari. In seguito ad un controllo al domicilio, il giovane è risultato assente presso la propria abitazione, per cui la Centrale Operativa diramava immediatamente una nota di ricerca con le caratteristiche fisico-somatiche del soggetto. Dopo un’ora circa, un equipaggio in moto dei “Nibbio” della Sezione Volanti, in servizio di controllo del territorio e già alla ricerca dell’evaso, nel transitare in via San Benedetto, ha localizzato il giovane in compagnia di altre persone, sedute sulle scalinate di Corso Vittorio Emanuele.

L’evaso, vistosi scoperto, si è dato a precipitosa fuga in direzione piazza Portanova-via dei Mercanti con il chiaro intento di sottrarsi alla cattura. Nella circostanza, un agente ha proseguito l’inseguimento a bordo del motoveicolo di servizio, mentre l’altro componente della pattuglia lo ha seguito a piedi, anticipando e riuscendo a bloccare la persona in fuga in piazza De Crescenzo.

Sul posto una volante di supporto che ha accompagnato il giovane presso gli uffici della Sezione Volanti e, dopo le formalità di rito, il medesimo veniva tratto in arresto e trattenuto presso gli uffici della Questura a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.