Ferisce due persone con un fucile ad aria compressa

Ferisce con un’arma ad aria compressa due persone in una sorta di “tiro a segno” ma viene sorpreso e denunciato dai carabinieri. È accaduto a Torre Annunziata. Protagonista un uomo di 27 anni già noto alle forze dell’ordine. Tutto è partito quando due uomini, di 47 e 54 anni, hanno chiesto l’intervento dei militari dell’Arma in via Castello dopo essere stati feriti da piombini per arma ad aria compressa rispettivamente alla schiena e al braccio.

Individuata la zona da cui erano stati esplosi i colpi, i carabinieri si sono appostati fino a vedere il ventisettenne.

Sul posto hanno rinvenuto su una tettoia in lamiera una carabina ad aria compressa, 3 piombini esplosi e 3 bossoli a salve. Con successiva perquisizione sono state trovate anche 11 dosi di marijuana e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. L’uomo è stato perciò denunciato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.(ANSA).