Finge malore per evitare la multa

Sorpresa dai vigili urbani a depositare rifiuti non differenziati, finge un malore per evitare la multa. Protagonista una cinquantacinquenne che, al momento di fornire le generalità ai vigili, ha simulato un mancamento. L’episodio si è verificato ad Ercolano. Accompagnata in ambulanza all’ospedale ‘Maresca’ di Torre del Greco (Napoli), è stata dimessa dopo pochi minuti senza alcuna indicazione terapeutica. Nei suoi confronti è scattata una multa di cento euro per il mancato rispetto della differenziata.