Francesco ha solo 11 mesi ed è in attesa di trapianto, scatta la gara di solidarietà

La Caritas Zonale Salerno Ovest che vede unite le Caritas parrocchiali di Fratte, Brignano, Ogliara e Matierno vuole sensibilizzare l’opinione pubblica per il piccolo Francesco, di 11 mesi, che vive con la famiglia in Matierno, ed è affetto da “Atresia alla vie Biliari” ed è in attesa di “Epatotraianto”.

“Serve un aiuto economico, il poco di tutti diventa il tanto per sostenere le spese mediche e di soggiorno che la famiglia dovrà effettuare a Torino dal 18 settembre 2016 data dell’operazione”, si legge in una nota.

La storia clinica del piccolo Francesco ha inizio subito dopo la nascita quando per comparsa di colorito itterico, viene ricoverato con una diagnosi di “atresia delle vie biliari con triangular cord in sede ilare epatica (>2mm)”. Inizia così il primo viaggio del piccolo Francesco per Brescia dove gli viene confermata la diagnosi e viene sottoposto ad intervento di portoenteroanastomosi secondo Kasai.

Tra Aprile e Maggio del 2016 con documentazione dell’azienda universitaria Policlinico “Federico II” e della Regione Campania viene certificata la malattia rara con l’assegnazione di un codice speciale e di esenzione, che segue la certificazione di diagnosi di malattia rara della regione Lombardia (21 dicembre 2015).

Ora per il piccolo Francesco e per le sue speranze di vita si aprono le porte dell’Epatotrapianto da effettuarsi a Torino il 18 settembre 2016.

La Caritas invita tutti coloro che hanno a cuore la vita del piccolo Francesco ad effettuare un versamento mediante CC bancario.

Versamenti da effettuare su:

BANCA CARIME
CLIENTE: TURCHINO SIMONA
CAUSALE: AIUTIAMO FRANCESCO
NR C/C: 1938
IBAN: IT60Y0306715203000000001938
BIC: CARMIT31

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati