Furto in chiesa, rubati oggetti sacri e due busti di San Donato

Dopo aver divelto la protezione in ferro della finestra posta sul retro della Chiesa di Santa Maria degli Angeli, i ladri si sono introdotti all’interno di una stanza adibita a forziere, asportando gli oggetti, sia in oro che sacri, presenti e due busti di San Donato di Arezzo. E’ accaduto ad Acerno. La Chiesa non è dotata di sistema antintrusione né di videosorveglianza.

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della Stazione di Acerno, supportati da quelli della Compagnia di Battipaglia, finalizzate a giungere, quanto prima, all’identificazione dei responsabili.