Gambino chiede verifiche sull’appalto del servizio di pulizia dell’ateneo

Il Presidente del Gruppo Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale Alberico Gambino ha inviato, questa mattina, la nota prot.n.987 con oggetto “Servizio Pulizia Ateneo Universitario. Ribasso di Gara. Anomalia Offerta. Personale Fisciano Sviluppo Spa” al Presidente della Fondazione Unisa ed ai suoi soci per chiedere “un’approfondita e seria verifica dell’anomalia dell’offerta dell’appalto aggiudicato ed un’analisi dei contratti sottoposti ai lavoratori difesi e garantiti dalla clausola sociale”.

“Rivolgo un accorato appello- scrive Gambino- affinchè si analizzino a fondo la storia di questo appalto, le valutazioni formalizzate in ordine ai servizi offerti e descritti nel Progetto Tecnico presentato dall’impresa aggiudicataria, le condizioni contrattuali sottoposte ai lavoratori, gli orari complessivi che devono garantire per come comparati con quelli necessari per lo svolgimento delle attività e dei servizi appaltati, la qualità dei materiali impiegati nell’esecuzione, consapevoli tutti che un ribasso molto anomalo è garanzia di una pessima qualità del servizio offerto e di peggioramento delle condizioni di vita dei lavoratori impegnati, vittime sacrificali di superficialità gestionali evidenti”