Gambino-Passariello: “Bene il riconoscimento di chi opera contro la criminalità”

Il Consiglio Regionale ha approvato oggi la modifica della legge regionale n.29 del 24/12/2003 che istituiva una borsa di studio alla memoria del Maresciallo dei Carabinieri Alfonso Trincone, del Vive Brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Coletta e del Caporale Pietro Petrucci, caduti a Nassiriya il 12 Novembre 2003, legge inattuabile dopo la soppressione della scuola allievi carabinieri di Benevento.

 

“Era doveroso – dichiarano Alberico Gambino e Luciano Passariello (FDI-AN) – recuperare l’efficacia di questa legge per rendere sempre vivo il ricordo di chi ha dato la vita per la nostra patria, la memoria degli eroi di Nassiriya insieme a quella di quanti lavorano con orgoglio per rappresentare la Nazione sugli scenari internazionali più delicati sia sempre da esempio per tutti; premiare le azioni degli uomini impegnati sul campo è un segnale che le Istituzioni devono dare per sostenere ed essere vicino a chi ogni giorno con coraggio operano sul territorio per combattere la criminalità”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati