Geppino Corazziere, il ricordo di Michele Russo: “Amore per San Valentino, l’Agro e la concertazione vera”

Qualche giorno fa parlavamo di piste ciclabili, ben fatte e mal fatte, ed avrei dovuto mandarti delle foto che ora non ti serviranno più. Amavi la tua terra, il tuo paese e quando Agro Invest spa, figlia di quel processo di concertazione che aveva dato vita al Patto dell’agro, stabilì la sua sede nel 2000 a San Valentino Torio ne fosti orgoglioso. Sempre. Che una società partecipata dalla provincia di Salerno e da 12 comuni avesse sede nel tuo comune, e scrivesse sulla carta intestata San Valentino Torio era per te motivo di vanto. Come se avessi potuto veder crescere uno dei figliuoli di quelle intese virtuose concretizzate da una politica illuminata e da Sindaci lungimiranti. E sinceramente addolorato rimanesti, come se avessi perso uno caro, quando nel 2007, andammo via, trasferendo la nostra sede, ritendolo un torto immeritato. Oltre ad amare la tua San Valentino hai sempre creduto nell’Agro come insieme di comuni, che possono cooperare, hai sempre creduto nella concertazione e nei loro strumenti, intesi come buona politica, non poltrone, per raggiungere obiettivi comuni che solo accordi che vadano oltre i confini delle municipalità possono consentire.

Credevi nella “programmazione negoziata” e negli accordi intercomunali, anche perché, l’unione fa la forza rispetto agli enti sovraordinati ed alle loro politiche sul territorio, che per mancanza di volontà o semplicemente per mancata conoscenza delle peculiarità vengono trascurati a vantaggio di altre aree.

Quando venivi in sede o ci incontravamo, nelle tue richieste non facevi mai pesare il ruolo di Sindaco ma porgevi con semplicità ed un sorriso idee e proposte, consignorilità ed autentica passione.

Quanto ci sarebbe e c’è da recuperare dall’esempio che tu ed altri sapeste dare ad un territorio che stenta, oggi, a trovare la strada per i grandi traguardi comuni, oltre quelli modesti di campanile.

Ti piangono i tuoi cari, ai quali rivolgiamo un abbraccio forte, ti piange il tuo paese, ti piangiamo anche noi.

Michele Russo

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati