Giovane preso a bottigliate mentre conversava con una ragazza

Un ragazzo ventitreenne è stato preso letteralmente a bottigliate. Il giovane si stava intrattenendo in una conversazione con una ragazza, in un locale del centro di Napoli quando è stato aggredito da uno sconosciuto.

Il giovane ha denunciato il fatto alla Polizia di Stato. Dopo l’aggressione è stato medicato in ospedale con diverse ferite alla testa e giudicato guaribile in 10 giorni. Indaga la Polizia.

Fonte Ansa