Guidava sotto l’effetto di cocaina, denunciato camionista salernitano

E’ stato sorpreso alla guida di un autotreno sotto l’effetto di cannabinoidi e cocaina, oltre che in possesso di hascisc, un camionista di 33 anni originario della provincia di Salerno fermato e denunciato dalla polizia stradale di Orvieto durante un controllo sull’A1.

L’uomo è stato bloccato nei pressi di Orte, tratto di competenza della polstrada umbra, dopo essere stato notato da una pattuglia procedere a velocità sostenuta. Nel corso degli accertamenti i poliziotti hanno notato spuntare da un cassetto del mezzo un pacchetto di sigarette deformato, nel quale è stato scoperto un pezzo di hascisc dal peso di circa sette grammi.

Durante la successiva perquisizione dell’autotreno – si è appreso dagli investigatori – sono stati poi trovati altri 65 grammi circa della stessa droga. Condotto in caserma, il trentatreenne è stato quindi sottoposto ad accertamenti dai quali è risultato positivo agli stupefacenti. E’ stato denunciato per detenzione di droga ai fini di spaccio e per guida sotto l’effetto di stupefacenti. Gli è stata inoltre ritirata la patente per la successiva revoca.

ANSA