Impiantistica sportiva. ANCI e ICS siglano Protocollo d’Intesa per la concessione di mutui ai Comuni

Impiantistica sportiva nei comuni. 160 milioni di euro per contribuire al rilancio dell’economia, destinati ai Comuni e alle Unioni dei Comuni che intendano realizzare nel proprio territorio interventi di impiantistica sportiva. Le somme saranno utilizzate per mutui a tasso zero e mutui a tasso agevolato finalizzati a: costruzione, ampliamento, attrezzature, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, comprese le piste ciclabili e l’acquisizione delle aree e degli immobili relativi all’attività sportiva.

Sarà possibile ottenere anche mutui a tassi competitivi per interventi su luoghi ed immobili destinati ad attività culturali o strumentali ad esse.Le somme stanziate dal protocollo inoltre, potranno essere utilizzate anche per il finanziamento dei progetti di cui al bando per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie.

Queste le principali finalità del protocollo d’intesa che ANCI e Istituto del Credito Sportivo (ICS) firmano nella giornata di oggi presso la sede dell’ANCI in Via dei Prefetti 46 a Roma.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati