Inaugurata la nuova stazione Napoli Afragola

È stata denominata “Porta del Sud” e già definita come una delle più belle opere architettoniche mai realizzate. Si tratta della nuova stazione dell’Alta Velocità di Afragola, progettata dall’archistar Zaha Hadid, inaugurata alla presenza tra gli altri del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Il premier è arrivato nel nuovo scalo a bordo di un Frecciarossa 1000, insieme al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, al Presidente e all’AD FS, Gioia Ghezzi e Renato Mazzoncini. Ad accoglierlo le massime autorità locali ed il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

“Un’opera straordinaria deve essere accompagnata da una riqualificazione generale del territorio. La Regione si è già impegnata a finanziare un cavalcavia, se decidiamo di fare un sottovia sarà la stessa cosa, nell’ambito del Patto per la Campania – ha dichiarato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca – Altri 50 mln per realizzare una galleria per il collegamento con l’Eav; già la prossima settimana per collegare meglio la stazione di Afragola avremo un potenziamento del servizio su gomma, dell’Air, Anm e Cpt”.

La stazione Tav di Afragola, rappresenta un fondamentale nodo di collegamento tra il Nord e il Sud Italia. Accoglierà ogni giorno 18 coppie di treni alta velocità che da domenica 11 giugno, collegheranno il nuovo scalo con tutte le principali città della dorsale Torino- Salerno, oltre che con Venezia e Reggio Calabria.

Lo scalo sarà a servizio delle Province a Nord di Napoli e dei territori di Caserta, Avellino e Benevento, garantendo collegamenti diretti verso Roma e attraverso la bretella Nord/ Sud, verso Salerno e Reggio Calabria. Nel 2022, con l’attivazione della nuova linea Napoli – Cancello – Frasso Telesino, saranno attivati collegamenti diretti anche con Bari e Foggia.

La stazione è un punto strategico del sistema di trasporto regionale e nazionale e una splendida opera da ammirare nella sua bellezza architettonica.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati