Incendio Monte Solano, il sindaco di Roccapiemonte invita i cittadini a pulire i terreni

Incendio Monte Solano, il sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano, invita i cittadini a pulire i terreni.

“In relazione all’ennesimo incendio divampato ieri sera e che ha bruciato parte della vegetazione del Monte Solano, mi corre l’obbligo invitare con somma urgenza i cittadini che risultano essere proprietari dei terreni presenti in quelle zone, di provvedere alla bonifica delle suddette aree – dichiara -. Infatti, la mancata pulizia dei terreni privati ha ostacolato, ancora una volta, il passaggio di vigili del fuoco e volontari del Nucleo di Protezione Civile di Roccapiemonte concorrendo a rendere molto piu’ difficili le operazioni di spegnimento del fuoco. E cosa ancor piu’ grave i proprietari sono incuranti di una ordinanza sindacale gia’ emessa le scorse settimane e che li obbliga ad effettuare i lavori di pulizia.
Dopo ore ed ore di ininterrotto lavoro, i Vigili del Fuoco e i volontari della Protezione Civile, che ringrazio di cuore, e che ho visto all’opera sul posto insieme al consigliere comunale Luigi Lanzara, le fiamme sono state domate. Rinnovo l’invito ai titolari dei terreni di realizzare al piu’ presto il lavoro di pulizia, per non incorrere in sanzioni cosi’ come previsto dalle norme vigenti”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati