Investe pedone e scappa

E’ stato identificato ed arrestato dai carabinieri l’ uomo che la scorsa notte, mentre era alla guida della propria berlina, ha travolto uno studente di 20 anni che stava attraversando la strada con alcuni amici. Dopo l’incidente l’automobilista è fuggito invece di soccorrere il ragazzo che ora è ricoverato, in pericolo di vita, all’ospedale Loreto Mare di Napoli.

L’investitore, un 36enne di Sant’Anastasia già noto alle forze dell’ordine, è accusato di lesioni personali a seguito di incidente stradale, omissione di soccorso e guida senza patente. L’uomo si trova ai domiciliari. Dagli accertamenti è emerso che la vettura era sottoposta a sequestro amministrativo e priva di polizza assicurativa.