La Regione finanzia “Vita Indipendente”

Ammesso a finanziamento dalla Regione Campania, il progetto “Vita Indipendente per disabili”, per un importo di 80 mila euro.

Il nuovo finanziamento consentirà, attraverso il Piano di Zona S2, Comune capofila Cava de’ Tirreni, di avviare, in continuità con quelli precedenti, nuovi progetti che prevedono l’erogazione di incentivi di natura economica per
l’istituzione di borse lavoro e l’assunzione di un assistente personale per persone con disabilità.

“L’ammissione alla III annualità del finanziamento – afferma l’Assessore alle politiche Sociali, Autilia Avagliano – premia la tenacia, la perseveranza e il convincimento del nostro gruppo di lavoro che, con tali progettualità, ha messo le basi per perseguire una strada di concreta inclusione delle persone con disabilità nel nostro tessuto sociale e lavorativo. Una spinta a cambiare l’ottica da “welfare tradizionale” a “welfare attivo”, consentendo alle persone con disabilità di dare, pur nel rispetto delle proprie capacità e competenze, il proprio contributo lavorativo, rivendicando un ruolo attivo, partecipato, alla pari con gli altri. Adesso bisogna sensibilizzare al meglio la classe imprenditoriale locale chiamata a svolgere una parte determinante per la riuscita del progetto. In tal senso, sono già partite una serie di iniziative che spiegheranno nel dettaglio agli imprenditori e istituzioni aderenti al progetto, come partecipare a quella che io chiamerei sfida sociale verso una inclusione reale”.