La terra trema in Campania

Due scosse, una alle 00:11 e l’altra alle 02:13, si sono avvertite nella notte nel napoletano, alla profondità rispettivamente di 3 e 2 chilometri.

Magnitudo molto basso, 1.4 la prima e 0.7 la seconda, tuttavia le scosse hanno interessato un raggio molto ampio della provincia partenopea fino a toccare anche i territori della provincia di Avellino: in particolare Domicella e Marzano di Nola, ma anche i comuni del Vallo di Lauro e del Mandamento Baianese.