Madonna delle Galline. Anna Rosa Sessa (FdI): “Organizzazione inadeguata”

A poche ore dalla chiusura dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Galline traccia il bilancio la neo consigliera comunale Anna Rosa Sessa. Disagi sul fronte della viabilità e disservizi nella raccolta dei rifiuti: queste alcune delle criticità evidenziate dall’esponente di Fratelli d’Italia, che boccia l’operato di Bottone e della sua giunta e chiede le dimissioni del primo cittadino e degli assessori alla viabilità e al commercio.

“La festa della Madonna delle Galline è un evento ormai consolidato grazie al lavoro fatto in passato dall’amministrazione Gambino e,ogni anno, porta in città migliaia e migliaia di turisti. Un vero e proprio evento a carattere nazionale ed internazionale, gestito dall’inadeguata amministrazione comunale come se fosse l’ultima sagra di paese. Il bilancio dell’organizzazione è fallimentare – dichiara Sessa -. Sul fronte “viabilità” e sul fronte “commerciale” tanti i disastri: macchine parcheggiate su entrambi i lati delle strade hanno provocato alla processione soste continue, causando un ritardo di quasi quattro ore alla processione (mai si era registrato prima) e disagi notevoli ai residenti dei vari quartieri che erano impossibilitati ad uscire dalle loro abitazioni; bancarelle posizionate su entrambi i lati di Via Marconi e Corso Ettore Padovano hanno letteralmente bloccato il passeggio delle persone; la villa comunale è diventata il luogo di vendita di ogni genere alimentare tanto da non consentire ai gruppi spontanei di ballo di potersi riunire come ogni anno. Hanno invaso così il rione “palazzine”, creando innumerevoli disagi. Per non parlare, poi, dei venditori di merce contraffatta che hanno creato problemi ai commercianti. Fallimento totale sul fronte “pulizia”. Ieri mattina nessuna strada pulita. Ogni angolo della città ricettacolo di bottiglie di vetro e materiale di risulta.
Insomma – conclude Anna Rosa Sessa -, la festa va da sola ma l’organizzazione è stata inadeguata proprio come lo è l’amministrazione comunale. Si dimettessero, per “manifesta incapacità”, il Sindaco, l’Assessore alla viabilità e l’Assessore al commercio”,,.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati