Madonna delle Galline. Noi con Voi replica alle critiche: “Quando il ‘padrone’ ordina, il servo sciocco obbedisce”

I festeggiamenti in onore della Madonna delle Galline sono diventati terreno di scontro tra alcuni espoenenti della minoranza e l’amministrazione. Dopo le critiche giunte, in particolare, da Fratelli d’Italia che ha chiesto le dimissioni degli assessori alla viabilità e al commercio, arriva la replica dei consiglieri di Noi con Voi.

“Ancora una volta leggiamo notizie fasulle e attacchi infondati anche sull’organizzazione della festa della Madonna delle Galline. Perché ogni pretesto è utile per farsi rilasciare qualche intervista o vedere pubblicato qualche articolo con il proprio nome – si legge in una nota -. Infatti, chi parla dimostra di non voler bene a questa città perché non perde occasione per gettare fango su un momento bello e così importante come quello che abbiamo vissuto in questi giorni. Un fango che danneggia Pagani ed i paganese visto che veicola all’esterno una immagine distorta della città e della festa. Eppure, volendo trovare una motivazione valida, proprio non ne comprendiamo il motivo. Sarà forse perché quando il “padrone” ordina, il servo sciocco obbedisce senza chiedersi se sta facendo bene o male. Ci teniamo a sottolineare che abbiamo ospitato i rappresentanti degli altri comuni del territorio nostrano così come di altre regioni, in particolare una delegazione della comunità leccese di Collepasso presente in città per il gemellaggio con la nostra comunità, ha vissuto con noi le emozioni legate a questa speciale ricorrenza. Ebbene, abbiamo ricevuto da tutti, e sottolineamo tutti, i complimenti per l’ottima organizzazione. Ci è stato ribadito a più riprese che abbiamo gestito egregiamente tale evento, fronteggiando le difficoltà che possono venire fuori dalla presenza di centinaia di migliaia di visitatori. I Toselli erano tutti pieni, in strada c’erano tantissime persone eppure non si sono registrati problemi di alcun tipo. È evidente agli occhi di tutti che taluni consiglieri, prima di parlare, dovrebbero documentarsi meglio, esporre critiche con cognizione di causa, e non attaccare esclusivamente l’amministrazione comunale con il solo fine di denigrare di continuo la propria città”.

Seguono poi i ringraziamenti. “A tal proposito, ci preme ringraziare quanti hanno collaborato per la perfetta riuscita dell’evento​, la Tenenza dei Carabinieri, la Polizia Municipale, i volontari della Papa Charlie, la Croce Rossa, il consorzio di Bacino Sa1. Ancora, un grazie sentito va alle associazioni, in particolare alla Nuova Pro Loco Pagani, Ritratti di Territorio, il Forum dei Giovani (in particolare Alessandro Pascone) l’associazione ex carabinieri nonché alla dottoressa Francesca D’Antonio per aver strutturato una splendida app che ha proiettato in maniera egregia la festa nel mondo dei social network e delle nuove tecnologie. Un grazie speciale, invece, va ai cittadini paganesi, che ancora una volta hanno dimostrato il grande cuore, il senso di accoglienza, l’ospitalità che da sempre contraddistingue la nostra città”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati