Manomettevano bancomat, arrestati dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Positano nella tarda serata di ieri hanno arrestato due uomini di origine bulgara in flagranza di reato per aver manomesso un bancomat.

I militari dell’Arma, nei giorni scorsi avevano rinvenuto un cosiddetto Skimmer – un dispositivo capace di leggere ed immagazzinare i dati della banda magnetica delle carte -, apposto in uno sportello bancomat del Comune. Sono stati intensificati i controlli e lunedì nel tardo pomeriggio, i carabinieri hanno individuato dei particolari che facevano presumere la manipolazione di quello della filale Monti dei Paschi di Siena, in pieno centro.

Dopo alcune ore di appostamento i due bulgari si sono avvicinati al bancomat ed hanno iniziato ad armeggiare. Per i militari dell’Arma è stato il segnale inequivocabile che si trattasse dei responsabili e li hanno quindi bloccati ed arrestati.