Minaccia a morte la sua ex convivente. Lei lo fa arrestare

Minaccia di morte l’ex convivente. E’ stata la stessa donna ha denunciare ai Carabinieri le continue vessazioni subite dal suo compagno. L’uomo è ritenuto responsabile di maltrattamenti, atti persecutori ed estorsione perpetrati ai danni della sua ex convivente.

A fermare l’uomo sono stati i Carabinieri della stazione di Macerata Campania, in provincia di Caserta, che hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa da ufficio Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. L’uomo è cittadino rumeno, senza fissa dimora, di 39 anni.

Il provvedimento cautelare è scaturito a seguito dell’attività investigativa condotta dai militari dell’Arma, avviata nel luglio scorso, dopo la denuncia sporta dalla vittima. In particolare, i carabinieri hanno accertato che l’arrestato, durante il periodo di convivenza con la donna, in più occasioni, avrebbe aggredito e minacciato di morte la stessa, costringendola a vivere in un clima di terrore.

Inoltre, è stato possibile ricostruire come l’indagato abbia costretto la vittima a consegnargli, con frequenza quasi quotidiana, più somme di denaro.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati