Minaccia con l’arma l’uomo al quale estorceva denaro. In manette un 48enne

Minaccia armata contro l’uomo al quale estorceva da tempo denaro dopo avergli fatto un prestito. Finisce agli arresti domiciliari un 48enne con l’accusa di rapina aggravata e ricettazione. L’uomo è stato arrestato ieri sera a Bagnoli dai Carabinieri, allertati dalla moglie della sua vittima.

I militari hanno trovato il 48enne con una mano nella tracolla, al cui interno c’era una pistola semiautomatica carica e con matricola cancellata. Nella sua auto i militari hanno trovato dei fogli sui quali erano annotate le cifre estorte negli ultimi anni.

Dopo l’identificazione l’uomo è stato trasferito nel carcere di Poggioreale. La vittima dell’estorsione, oltre tre anni fa, avrebbe avuto un prestito di 1500 euro dal 48enne, che gli aveva restituito in pochi mesi. L’uomo, facendo leva sulla paura del malcapitato, gli aveva estorto più di 25 mila euro in varie riprese.

Fonte Ansa

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati