Nasconde la droga nel borsello appeso sullo stendino, arrestata

La scorsa notte i carabinieri hanno arrestato Giovanna Spina, 55enne di Bellizzi, e hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, il figlio 16enne A.A. ed il 17enne Y.E.G., amico di famiglia, per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante un servizio disposto dalla Compagnia di Battipaglia, nella tarda serata di ieri hanno proceduto al controllo dei minori, che sostavano con atteggiamento sospetto nei pressi di un bar, in Piazza Giovanni XXIII di Bellizzi. A.A., aveva nascosto negli slip 6 grammi di hashish.
La perquisizione estesa presso l’abitazione della madre del giovane ha permesso poi di scoprire 18 grammi di hashish in 2 pezzi, nascosti nell’armadio della camera da letto della donna, nonché un borsello, appeso sullo stendino per indumenti sul balcone, contenente un pezzo di hashish del peso di 75 grammi, ulteriori 11 stecche dello stesso stupefacente, per un peso complessivo di 22 grammi, e la somma contante di 150 euro. I militati hanno posto tutto sotto sequestro insieme ad un coltello con lama ancora intrisa di hashish e numerose bustine, utilizzate per il confezionamento, presenti in casa.
La donna è stata accompagnata al suo domicilio in regime detentivo, in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto per la mattinata di domani 11 luglio.