Nocera. Gambizzato durante una tentata rapina

Reagisce a una tentata rapina e viene gambuzzato. Vittima un 40enne nocerino, che ha riportato ferite, per fortuna non gravi. L’uomo -secondo quanto riporta Il Mattino- sabato scorso, intorno alle 21, si trovava in auto in via Iodice, a Casolla, quando sarebbe stato avvicinato da un uomo, armati di pistola, che gli avrebbe intimato di aprire la portiera uscire e di consegnare le chiavi. Il 40enne si sarebbe rifiutato ed è stato allora che l’altro, il rapinatore, gli avrebbe esploso almeno tre proiettili all’altezza di gambe e braccia. Sull’episodio sta indagando la polizia. Gli agenti agli ordini del vice questore Giuseppina Sessa hanno interrogato l’uomo per raccogliere i primi elementi utili per ricostruire la dinamica dei fatti, finiti ora in una prima informativa. La versione ufficiale è quella di un tentativo di rapina commesso da uno sconosciuto. Un quadro che però non convincerebbe del tutto la polizia. La vittima è un incensurato senza alcun precedente penale.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati