Nocera Inferiore. Multa record per un imprenditore, un centesimo

Un centesimo, questa la somma richiesta da Equitalia a un imprenditore impegnato nel settore automobilistico, di Nocera Inferiore. Questa mattina, Franco Tamigi ha ricevuto la raccomandata, ha aperto la busta e quando ha visto il bollettino per il pagamento quasi non credeva all’importo stampato sul modulo: euro 0,01. «Purtroppo – ha commentato – questa è l’Italia. Si può mandare ad un contribuente la multa di un importo così misero? Immagino quanto sia costato allo Stato, e quindi a noi cittadini, l’intero procedimento. Magari chiederò la rateizzazione».

A darne notizia Il Mattino