Nocera Inferiore. Patto Territoriale e adesione al Pd, le precisazioni dei consiglieri Dem

Nomina del presidente della Patto dell’Agro e dichiarazioni del sindaco Torquato sul caos Pd ai microfoni di Agro24, dicono la loro i consiglieri Dem Massimo Petrosino, Guido Tafuro e Gianfranco Trotta.

“In merito alla nomina del Presidente della Patto Territoriale per l’Agro Nocerino-Sarnese, i sottoscritti consiglieri comunali precisano che nella riunione di maggioranza del 22 luglio, peraltro unica, gli stessi hanno unicamente espresso la propria opinione positiva circa l’opportunità per l’ente di ricoprire un ruolo di rilievo nella partecipata, da verificarsi nella assemblea del 25 luglio – si legge nella nota-. Tuttavia la scelta del consigliere Paolo De Maio, sulla cui professionalità, lealtà e preparazione non può nutrirsi alcun dubbio, non è stata discussa nel gruppo consiliare né tantomeno nel partito nocerino. Riteniamo che tali percorsi vadano invece consumati anche all’interno del partito, convinti che la democrazia e il confronto rappresentino un momento essenziale per la sopravvivenza di ogni comunità civile e politica”.

I consiglieri fanno infine riferimento alle dichiazioni rese ieri dal primo cittadino che ricordando l’adesione di esponenti della sua civica al Partito Democratico, ai nostri microfoni, aveva parlato di “trasferimento di energie consiliari nel Pd”. Parole che avevano suscitato qualche malumore.

“Circa le ultime dichiarazioni del Sindaco, è appena il caso di evidenziare che il passaggio di energie consiliari nel PD è avvenuto su basi volontarie e senza alcuna forzatura o indicazione, unicamente perché consapevoli che il PD possa assurgere al ruolo che gli compete di primo partito cittadino”, concludono Massimo Petrosino, Guido Tafuro e Gianfranco Trotta.