Nocera Superiore. 15 milioni per lo svincolo autostradale

Quindici milioni, a tanto ammonta la previsione economica relativa alla realizzazione dello svincolo autostradale di Nocera Superiore geolocalizzato all’altezza di via Lamia.

Il progetto è stato inserito dall’esecutivo guidato dal sindaco Giovanni Maria Cuofano nel Piano Urbanistico Comunale adottato dalla Giunta.

 

«È una cifra importante rispetto alla quale stiamo lavorando già da tempo con gli attori principali (in primis il Ministero per le Infrastrutture) per verificare la disponibilità all’investimento – spiega Cuofano – ed un primo avvicinamento c’è stato con esito incoraggiante. Lo step che stiamo seguendo, ora, è quello di puntare ad un maxi finanziamento da parte della Regione Campania e del governo Renzi. Siamo fiduciosi sulla fattibilità del progetto perché rispetto a prima oggi abbiamo uno strumento urbanistico che dà una dimensione precisa e ordinata alle idee per Nocera Superiore – conclude il primo cittadino – ed avere un Piano piuttosto che il “nulla” è una leva importante per riuscire a spuntarla. Tra l’altro è un intervento pensato anche in termini di sostenibilità ambientale e, pertanto, chiameremo in gioco anche l’Unione Europea».

 

Lo svincolo autostradale dell’A3 è tra i progetti inseriti nel PUC sotto la keyword “mobilità” ed è stato pensato come facilitatore diretto per il flusso cittadino costretto, oggi, a servirsi degli sbocchi di Castel San Giorgio, Mercato San Severino e Nocera Inferiore.