Nocera Superiore. Artisti di mezzo mondo rispondono alla Chiamata alle Arti

C’è anche un artista indonesiano che utilizza i rifiuti spiaggiati sulle coste di Bali per creazioni artistiche fuori dal comune. Poi due pittori cinesi, e ancora scultori, incisori, fotografi, musicisti.
Gli artisti di mezzo mondo rispondono alla “Chiamata alle Arti” e si danno appuntamento a Nocera Superiore per la terza edizione dell’iniziativa inserita nella programmazione estiva di “Nuceria Creativa”, promossa dall’Amministrazione comunale e coordinata dall’assessore all’Estetica e Bellezza Teobaldo Fortunato.

Domenica 24 luglio, a partire dalle 20, le Arti sono di nuovo in scena nel Parco Archeologico Urbano, nei pressi del Battistero Paleocristiano di Santa Maria Maggiore.
Quest’anno, il panorama dei partecipanti è di respiro internazionale: pittori, scultori, fotografi, musicisti, incisori esporranno le loro opere, in uno scenario davvero speciale, una sorta di en plein air che si rifà al celeberrimo dipinto “Dimanche à la Grand Jatte” di George Seurat.

La location è il parco archeologico urbano di Nuceria, dov’è stato portato alla luce il complesso termale romano. Tra gli artisti si segnala la presenza di due pittori cinesi, Sheng Giong Yao e Yao Li e un indonesiano d’eccellenza, Made Muliana che utilizza i rifiuti spiaggiati sulle coste di Bali per autentici capolavori, il campano Gennaro Scarpetta, stabilitosi a Bruxelles con i suoi teleri campiti dalle sue ruffiane marionette, i poetici soggetti di Danilo Morese, le sculture di Michele Tortora, le incisioni di Nadia Tramontano che rievocano xilografie quattrocentesche, gli abiti d’arte di Tiziana Taiani, i volumi dell’editore nocerino Massimo Boccia e molti altri ancora.

La serata sarà all’insegna della musica, coordinata dal maestro Gianmarco Volpe che presenterà il nuovo progetto “Canzoni a manovella”: storie di musica e canzoni, che nasce come format Web TV nell’intento di riportare la musica su un piano comunicativo più diretto.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati