Nocera Superiore. Chiamata alle Arti, prorogati i termini

Dall’architettura nuda ai vernissage di giovani artisti emergenti, passando per le sonorità di band e musicisti.

Dopo il successo degli anni scorsi, la manifestazione “Chiamata alle Arti” giunge alla sua quarta edizione: sabato 16 settembre, le Arti saranno di nuovo in scena nella piazzetta antistante la biblioteca comunale A.Moro, in via S.Clemente, recentemente riqualificata con un trompe-l’oeil di Vito Mercurio che ricongiunge la storia dell’antico Comune con le linee contemporanee del design urbano insieme ad una nuova pavimentazione ed un’area giochi per bambini.

«Dalle macerie può nascere un fiore», sottolineano il sindaco Giovanni Maria Cuofano e l’assessore all’Estetica Teobaldo Fortunato nella scelta del luogo di Chiamata alle Arti: la rinascita di uno spazio urbano dove prima c’erano gli ultimi prefabbricati.

Gli artisti (pittori, scultori, fotografi, musicisti, incisori etc) interessati ancora a partecipare alla manifestazione, possono scaricare dal sito web www.comune.nocera-superiore.sa.it il modulo di partecipazione da far pervenire all’Assessorato all’Estetica e Bellezza della Città, debitamente compilato in ogni sua parte entro il 2 settembre.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati