Nocera Superiore. Cimitero, niente fiori freschi fino al 15 settembre

Da domani, giovedì 15 giugno, scatta il divieto di introdurre e depositare fiori freschi sulle tombe e nelle cappelle del cimitero. Il dispositivo, emesso con ordinanza del sindaco, sarà in vigore fino al 15 settembre prossimo.

«Le motivazioni sono di natura igienico-sanitaria: nei mesi estivi gli addobbi floreali freschi causano nocive e maleodoranti esalazioni dando luogo a condizioni di insalubrità che interessano anche l’abitato adiacente il cimitero», riporta l’ordinanza.

Sono esclusi dal divieto soltanto tre tipologie di fiori: le orchidee, l’anthurium e il salice limonium.