Nola. Rientra la protesta degli addetti alle pulzie del centro commerciale

Rientra la protesta degli addetti alle pulizie del centro commerciale Vulcano Buono di Nola. I 30 lavoratori a rischio licenziamento della Cooperativa avrebbero trovato un accordo con i vertici dell’azienda. Sarebbe pronto il piano di rilancio e scongiurati i licenziamenti.

Nelle intenzioni della direzione del Vulcano Buono ci sarebbe un piano di rilancio di tutto il centro commerciale. Nel progetto sono stati inseriti anche i lavoratori della Coges, i 40 operai che hanno fatto fronte comune per evitare il licenziamento di 30 unità della Cooperativa che resteranno al proprio posto, come riporta il quotidiano Metropolis.