Non si fermò all’alt dei carabinieri, rintracciato e arrestato uno spacciatore

La scorsa settimana non si fermò alla’alt dei carabinieri durante un controllo antidroga e rischiò di investire un militare: arrestato un 33enne, originario di Pisciotta.

La notte scorsa i carabinieri di Centola-Palinuro sono riusciti a rintracciarlo e dopo averlo pedinato lo hanno colto in flagranza mentre cedeva 3 dosi di cocaina ad un consumatore. Sottoposto ad una perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di altre 5 dosi di cocaina, sequestrate insieme ad una somma contante di quasi 3mila euro ritenuta l’illecito provento dell’attività di spaccio.

Il 33enne di Pisciotta è ora a disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.