Offese contro il sindaco al termine del consiglio comunale

Offese contro il sindaco al termine del consiglio comunale. Urla, ammonimenti anche pesanti offese e una rissa sfiorata nel piazzale adiacente la casa comunale. Un vero scontro verbale tra esponenti del consiglio comunale e semplici cittadini.

Martedì scorso a farne le spese è stato il primo cittadino di Terzigno, Francesco Ranieri. Pomo della discordia l’approvazione del bilancio senza la discussione che l’opposizione attendeva dai 30 maggio scorso e che aveva chiesto venisse affrontata durante l’assise cittadina.

Una svolta che ha fatto precipitare la situazione all’esterno con divergenze di opinioni tra cittadini dalle idee politiche completamente diverse. Partono offese anche pesanti all’indirizzo del primo cittadino rimasto in aula dopo il consiglio – come riporta il quotidiano Metropolis.

Nel mirino sarebbero finiti anche cittadini ed esponenti locali della politica. Questa sera una nuova seduta di consiglio. L’amministrazione comunale deve votare l’approvazione di circa 40 debiti fuori bilancio.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati